Clicca qui per scaricare il programma di Tu@Saronno

A voi il primo post in cui potete leggere il nostro programma per punti (così finalmente qualcuno parla di contenuti, cosa che fa schizzare questo blog al primo posto nella classifica dei migliori blog saronnesi sulla politica, in attesa di diventare anche il più letto). Un grazie a Ilaria Agnelone, candidata di Tu@Saronno, autrice della sintesi. Qui potete trovare il programma completo. Cliccatecelo!

01/ ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA


LA MACCHINA COMUNALE “BEN OLIATA”

SARONNO E IL SUO TERRITORIO

  • Saronno è una città a misura d’uomo coi problemi della metropoli: consumo di suolo, inquinamento atmosferico, idrico e acustico, congestione da traffico, insicurezza
  • Riportare Saronno al centro del suo territorio per valorizzarne al massimo le risorse umane, economiche, ambientali, culturali e sociali
  • Rafforzare i legami con gli enti territoriali, i comuni vicini, Province, Regione, Associazioni locali e di categoria per promuovere strumenti di  marketing territoriale per orientare le scelte imprenditoriali, favorire l’accesso ai finanziamenti pubblici, promuovere la crescita della qualità della vita

IL SISTEMA COMUNE

  • L’amministrazione comunale produce servizi, orienta le scelte degli operatori economici, controlla le attività sul territorio
  • Dalla cultura della procedura burocratica alla cultura del risultato. Le nostre parole d’ordine: efficacia, efficienza, informazione, trasparenza, competenza
  • Attivare il controllo strategico gestionale, responsabilizzando e valutando i dirigenti e i responsabili di procedimento
  • Rendere trasparenti i bilanci delle Società controllate dal Comune (Saronno Servizi, Farmacie, Piscina, Gestione Acque, Riscossione Tributi…)
  • Creare valore pubblico locale mediante servizi efficienti, veloci, personalizzati, accessibili con facilità
  • Attivare il Bilancio Partecipato sui temi di assetto del territorio (con le associazioni ambientali e culturali), sulle prospettive economiche di sviluppo (con le associazioni di categoria), sulla qualità della vita (con le associazioni di volontariato sociale, culturale, ricreativo)
  • Attivare il Bilancio Sociale e Ambientale per valutare i risultati delle azioni intraprese in relazione agli obiettivi e ai valori di fondo
  • Attivare l’Ufficio Bandi, presso il Comune, con il compito di individuare opportunità di finanziamento pubblico e privato a vantaggio di progetti del Comune e delle Associazioni

E-GOVERNAMENT – UN COMUNE SEMPRE APERTO

  • Attivare la copertura WiFi di tutte le aree comunali (Uffici Comunali, Saronno Servizi, Villa Gianetti, Biblioteca), posizionare dei Totem di Quartiere, delle Bacheche elettroniche, potenziare il sito internet del Comune per rendere accessibili servizi e documenti in ogni momento e in ogni luogo
  • Contenere le spese mediante l’adozione dei sistemi Voip, Cloud Computing, e di programmi Open Source che abbattono i costi di attivazione e di gestione
  • Favorire l’informatizzazione della città e dei cittadini, fornendo servizi interessanti (e-learning)
  • Favorire la partecipazione e il dialogo fra amministrazione e cittadini tramite gli strumenti di social network
Annunci